vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Cesana Torinese appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

Racchette da neve

Le racchette da neve o ciaspole sono l’attrezzo più antico per muoversi agevolmente d’inverno quando la montagna è innevata.

Con le ciaspole è possibile effettuare delle escursioni sul candido e talvolta immacolato manto nevoso e riscoprire il piacere di muoversi lentamente assaporando il silenzio del bosco e le luci suggestive che l’inverno regala.

Appena oltre le aree più trafficate, passeggiando nei boschi di larice e cembro, è facile leggere sulla neve le tracce della vita selvatica del bosco e talvolta anche imbattersi in qualche animale selvatico della zona (caprioli, camosci, cervi, ermellino, scoiattolo, nocciolaia, aquila, lupo e tipica fauna alpina).

I percorsi indicati sono ritenuti sicuri in condizioni meteo e neve normali ma non sono sorvegliati, pertanto, prima di intraprende una qualsiasi escursione, si consiglia di:

- consultare i bollettini meteo e valanghe di ARPA Piemonte all’indirizzo web http://www.arpa.piemonte.it/bollettini
- informarsi presso gli Uffici del Turismo, Scuole di Sci o Guide Alpine

Ufficio del Turismo di Cesana – Piazza Vittorio Amedeo, 3 – Tel. +39.0122.89202

Ufficio del Turismo di Claviere – Via Nazionale, 30 – Tel. +39.0122.878856

La variabilità delle condizioni ambientali può determinare una sensibile diminuzione del livello di sicurezza. In caso di marcato pericolo valanghe è sconsigliato intraprendere qualsiasi escursione.

Si consiglia di indossare abbigliamento e calzature adeguati all’ambiente montano invernale e di portare con sé l’attrezzatura per l’autosoccorso: ARVA, pala e sonda.

Utilizzare la presente cartina topografica e valutare preventivamente la scelta dell’itinerario; ogni persona dovrà scegliere gli itinerari da percorrere in base alle proprie capacità tecniche, fisiche ed attrezzature disponibili.

Tutti i percorsi indicati sono segnalati da appositi cartelloni, paline e simboli . I tracciati segnalati vengono battuti esclusivamente dal passaggio delle persone a piedi: non è previsto un servizio di manutenzione e battitura meccanica, giornaliera o periodica.

Per non disturbare la natura, per non perdere l’orientamento e per non correre il rischio di incidenti, si raccomanda di seguire i percorsi e di rispettare scrupolosamente le zone adibite all’attraversamento delle piste da sci rimanendo prudenti, facendo notare la propria presenza e dando sempre la precedenza agli sciatori.

Alcuni percorsi in quota sono facilmente raggiungibili utilizzando gli impianti di risalita in partenza da Cesana.

Non gettare rifiuti nell’ambiente ma portarli con sé, raccogliendo eventualmente i rifiuti lasciati da altri.

Lungo i percorsi sono a disposizione diversi punti di ristoro e pernottamento segnalati sulla mappa.

I tempi di percorrenza indicati sono tempi medi ed indicativi e possono variare considerevolmente in base alle condizioni della neve ed alle proprie capacità.

Tutti gli itinerari sono percorribili in entrambe le direzioni di marcia.

In caso di emergenza chiamare il 118 – Soccorso Alpino:
- dare le proprie generalità
- dove (se possibile eventuali coordinate GPS)
- dare il proprio numero di telefono
- descrivere tipo e gravità incidente
- indicare il numero di persone coinvolte
- restare sul posto a disposizione dei soccorritori

Allegati

Link